Regolamento interno di "Vivere il Camper"

(Approvato dal Direttivo, in data 08 Dicembre 2018)

Art. 1

Alle attività e/o escursioni programmate dal Club, possono partecipare solo ed

esclusivamente i Soci effettivi del Club con i familiari diretti (Coniuge e figli). Il Socio

che partecipa alle attività/escursioni è tenuto a rispettarne il Programma ufficiale,

osservando gli orari di partenza/rientro ed ogni direttiva in esso indicata. E’ facoltà di

ogni Socio potersi dissociare in qualsiasi momento dall’ attività/escursione in atto,

fatto salvo l’obbligo di comunicarlo al Coordinatore/Organizzatore dell’escursione,

prima di abbandonare il Gruppo. La partecipazione alle escursioni è subordinata alla

presenza degli equipaggi all’orario stabilito per la partenza in ordine al quale, eventuali

ritardatari, non saranno attesi oltre 15 minuti;

Art. 2

Ai fini della sicurezza su strada durante il transito, il Socio deve osservare una

distanza minima, dal veicolo che precede, non inferiore a mt. 50. Ciò anche per

agevolare il rientro in corsia di marcia degli altri veicoli in fase di sorpasso;

Art. 3

Il Socio ha l’obbligo di esporre, visibilmente, all'interno del parabrezza del proprio

veicolo ricreazionale, il Logo ufficiale del Club;

Art. 4

Il Socio che partecipa alle attività e/o escursioni promosse dal Club, ne accetta

incondizionatamente la programmazione ufficiale sollevando, altresì, il suo Presidente

ed il Consiglio Direttivo da qualsiasi responsabilità civile e/o penale verso terzi per

danni materiali subiti/arrecati da/a persone e/o cose;

Art. 5

- CODICE DEONTOLOGICO -

Il Socio che aderisce per accettazione alle attività Sociali è tenuto a comportarsi con

decoro, nelle more di garantire l’immagine del Club oltre quella propria. Ha pertanto il

dovere di:

a) Rispettare i luoghi, le Comunità e le strutture ricettive visitate, nella piena

osservanza di ogni civile regola di comportamento;

b) Non effettuare scarichi selvaggi di acque grigie e/o nere al di fuori dei Presidi

ecologici preposti (Camper Service), nè abbandonare dietro di se rifiuti solidi

e/o materiali inerti di qualsiasi tipo, nel pieno rispetto dell’ambiente;

c) Non monopolizzare l’area di sosta concessa dalla Comunità ospitante a danno di

altri Soci, tenendo presente che i posti disponibili sono equamente occupabili,

con il medesimo diritto, da tutti i Soci che arrivano congiuntamente a

destinazione. Nessun Socio è autorizzato a "riservare" posti di parcheggio ad

equipaggi che arriveranno in loco solo in orario successivo a quello in cui il Club

ha raggiunto la propria destinazione;

d) Evitare, in sede di parcheggio, nei limiti del possibile, di posizionare il proprio

Camper in posizioni tipo a “elle” e/o a “ferro di cavallo”, poichè tale sistema

esclude gli altri equipaggi da ogni forma di aggregazione visiva e materiale;

e) Prenotare e confermare sempre per tempo la propria partecipazione alle

attività sociali, ove richiesto dalla programmazione, affinché il Club

possa organizzarsi di conseguenza e garantire a tutti gli equipaggi che

presenzieranno ogni più comoda sistemazione presso la struttura ospitante

(Ristorante, Camping, Area Attrezzata etc…) e/o a bordo di eventuali

Pullmans/Bus navetta preposti a spostamenti che eccedono l’uso del mezzo

proprio. Il Socio che prenota ha il dovere morale di partecipare all’evento

organizzato, comunicando comunque, sempre e per tempo, al

Coordinatore/Organizzatore, ogni eventuale impossibilità a fronteggiare il

proprio impegno. Ciò nelle more di evitare che chi organizza, notoriamente

esposto sempre in prima persona nei confronti di Terzi, possa trovarsi in

difficoltà in ordine agli impegni assunti per conto del Club. Il Socio che non

conferma nei tempi perentori fissati dalla programmazione, è escluso da ogni

possibilità di partecipare all’ attività sociale interessata;

f) Contribuire fattivamente al mantenimento di un sereno ambiente d’incontro

nell’ambito di ogni attività sociale, accettando con obiettività, possibili

variazioni alla Programmazione ufficiale dovute a cause di forza maggiore e non

dipendenti dalla volontà del Coordinatore/Organizzatore che, al di là di

qualsiasi valutazione, si è comunque prodigato con impegno e gratuitamente per

il Club.


COMPONENTI DEL DIRETTIVO DI VIVERE IL CAMPER
PRESIDENTE: Gioacchino Guddo
VICE PRESIDENTE: Giuseppe D’Urso
RESPONSABILE ITINERARI/RADUNI: Marilena Marchese
COORDINATORE: Salvatore Recupero